7° Giro Ciclistico Amatoriale Città di Pietra Ligure - Regolamento

7° Giro Ciclistico Amatoriale Città di Pietra Ligure - Regolamento

Il 7° Giro Ciclistico di Pietra Ligure, manifestazione cicloamatoriale a punteggio in tre tappe, è aperto a tutte le categorie UDACE Csain, FCI ed Enti di Promozione Sportiva in regola con il tesseramento 2009.

Per poter partecipare alla classifica finale i concorrenti dovranno essere iscritti dalla prima tappa (contraddistinti con numerazioni fisse) ed aver versato l’intera quota di partecipazione. Non saranno ammessi ripensamenti dopo il via della prima tappa. Numerazioni differenziate distingueranno i facenti parte delle diverse categorie. Sono ammessi i concorrenti Giornalieri (Quota d’iscrizione Euro 10,00) che parteciperanno esclusivamente alla classifica di tappa senza togliere punti ed abbuoni ai partecipanti del Giro. L’organizzazione si riserva di chiudere le iscrizioni al raggiungimento dei 200 partecipanti.Categorie ammesse con classifiche separate di tappa e finali:

Le categorie si intendono effettive se i partecipanti sono di numero superiore o uguale a tre, altrimenti saranno conglobati nella categoria di età superiore. Alla premiazione finale sarà attribuito loro un premio speciale e la maglia di capoclassifica.punteggi

Al termine di ogni tappa, in base all’ordine d’arrivo, i primi dieci atleti di ogni categoria saranno accreditati dei seguenti punteggi:

Qualora le categorie fossero composte da un numero superiore o uguale a tre ma inferiore a 10, i punteggi loro attribuiti partiranno – seguendo la tabella sopra esposta – dal numero dei componenti della stessa (es. in categoria vi sono 6 partecipanti i punteggi attribuiti partiranno da 10 punti del 5 ° a scalare sino al 10°).

All’arrivo ai primi 4 assoluti di ogni gara saranno attribuiti i seguenti punti di abbuono validi per la classifica generale: al 1° 5 punti, al 2° 3 punti, al 3° 2 punti ed al 4 ° 1 punto.super team

Si considererà la somma dei punti acquisiti dai primi 5 classificati nelle singole classifiche di categoria.parità

Qualunque parità in qualsiasi classifica, per determinare la supremazia di un corridore sarà tenuto conto del risultato tecnico conseguito nell’ultima tappa disputata.obblighi dei partecipanti

esporre i due numeri dorsali ben distesi e non modificati nel formato uno a destra e l’altro a sinistra della maglia;

il numero al telaio dovrà essere sempre esposto nella parte anteriore del tubo orizzontale della bicicletta. E'' tollerato il posizionamento nel canotto reggisella;

è obbligatorio, altresì, per i corridori primi in classifica indossare la maglia primato in ogni tappa;

di osservare scrupolosamente il Codice della Strada, di mantenere costantemente la destra e di seguire le indicazioni e direttive impartite da parte degli Organi di Polizia e dalla Direzione di Gara;

di agevolare, durante la gara, il sorpasso delle moto e auto di servizio.

L’inosservanza di uno degli obblighi e dei divieti di cui al presente capoverso comporterà al concorrente reo una penalità di 5 punti alla prima infrazione, 20 punti alla seconda e l’estromissione dall’ordine di arrivo alla terza.

La Polisportiva Maremola declina ogni responsabilità per eventuali incidenti dovessero accadere prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione. L’iscrizione implica la conoscenza e l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Percorsi ed orari potrebbero subire variazioni. Per quanto non contemplato vige regolamento UDACE Csain.

Viale Repubblica (P.zza Einaudi) 17027 Pietra Ligure (SV)

Tel/Fax: 019 61.75.39 e-mail: info@polisportivamaremola.it

pubblicità

Medicina

www.klubodchudzania.pl www.antykoncepcja.net www.astmaoskrzelowa.pl